Tag

, , , , , , , , , , , ,

Osservazioni sparse sulla partita (e sull’ultimo periodo nerazzurro):

1. Fuori Ranieri, dentro Stramaccioni: Moratti ha finalmente trovato una spiegazione innovativa. Quindi era tutta colpa del tecnico?

2. La colpa del tecnico è stata il filotto di risultati negativi o l’aver deciso che l’unico responsabile del disastro era Cambiasso?

3. 11 partite alla fine e nessun obiettivo possibile: con queste premesse, Stramaccioni ha campo libero per crescere e fare quello che vuole. O magari i senatori hanno campo libero per continuare a fare i comodi loro, tanto le gare non contano più niente?

4. Se il risultato è inutile comunque, è meglio far crescere Faraoni e Poli e magari provare Crisetig e Juan Jesus, o migliorare il record di presenze di Zanetti e continuare ad imporre un centrocampo di cadaveri?

5. Prima partita, col Genoa, e nove ultratrentenni in campo: è iniziata la rivoluzione?

6. Stramaccioni poi compie due gesti inammissibili: toglie chi non ne ha più per inserire gente più giovane. Quanto passerà prima che gliela facciano pagare?

7. Fuori l’inutile Forlan e il cadavere di Stankovic, che uscendo si rianima e da i numeri: il tecnico ha già l’appoggio incondizionato dello spogliatoio?

8. Guarin entra e si procura un rigore, poi subisce un fallo e si fa male quello che lo ha steso: finalmente un centrocampista?

9. Nella partita del Chelsea di mercoledì sostituito Terry: significa che il capitano può uscire dal campo? Ma veramente?

10. A Trieste contro il Cagliari (!) seconda partita di Stramaccioni e seconda formazione con titolari Zarate e Forlan: col rientro di Alvarez e Sneijder riusciremo a togliercene stabilmente almeno uno dai piedi?

11. Centrocampo a 3 con Guarin, Cambiasso e Stankovic. Almeno due vanno sostituiti perché non arrivano in piedi al novantesimo: siamo già agli allucinogeni?

12. Tre gare in una settimana, iniziate facendo riposare i ventenni: le salme il turnover lo faranno direttamente a luglio?

13. Col Genoa in campo Lucio che è responsabile di due gol. Col Cagliari, Lucio squalificato e Ranocchia in campo, che ha sulla coscienza un gol e mezzo. Dobbiamo solo decidere chi mettere in campo e chi lasciare fuori, per poter poi dire che non avrebbe fatto peggio: come ci siamo arrivati, di preciso?

14. Caldirola a Brescia come se la cava?

15. Ma poi è così sorprendente che uno che non viene filato per due mesi al rientro faccia una brutta partita?

16. Al cinquantacinquesimo fuori un Guarin imballato per Poli; quelli che invece di imballati sono morti rimangono in campo: è già finita la franchigia del mister?

17. C’era una volta Toldo, portiere bravissimo tra i pali e insicuro, quando non immobile, nelle uscite; adesso tocca a Castellazzi: la presenza di almeno un ballerino di lap dance in rosa è prevista dallo statuto societario?

18. Bisogna chiarire un equivoco: Stramaccioni è stato chiamato per finire la stagione scaricando le responsabilità su Ranieri o per il più sensato compito di iniziare a preparare la prossima annata? Perché ho la sensazione che la risposta giusta sia la prima?

19. Questa squadra è inadatta ai seguenti moduli: 442 (non ci sono le ali né un centrocampista che sappia gestire il gioco); 433 (mancano gli esterni e il centrocampo va in affanno); 4312 (a parte i trequartisti zoppi o dati in prestito, il centrocampo a 3 non tiene); 4231 (mancano gli esterni e non abbiamo un mediano capace di verticalizzare); 343 (non ci sono né esterni né ali, oltre al fatto che abbiamo 5 o 6 terzini in rosa); 532 (dovremmo schierare tutti i difensori centrali contemporaneamente, il centrocampo a 3 non tiene e i terzini offensivi fanno solo un gran casino); 555 (non c’è un numero sufficiente di giocatori che corrono). Chi è che a fine agosto aveva detto che eravamo fortissimi?

20. Mi pare di ricordare che a fine agosto in rosa avevamo anche un altro tizio: come si chiamava? Aveva il nome di una marca di dolci… Algida? No, ecco: Motta. Era uno che dava ordine al gioco: che fine ha fatto?

Annunci