Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Con colpevole ritardo, considerazioni sparse sulla partita di domenica.

1. L’Inter si presenta in campo con la stessa formazione della settimana precedente, avendo giocato una partita in mezzo alla settimana non convocando nemmeno alcuni dei titolari: com’è quella parola? Turnover?

2. Il venerato maestro Ranieri non ci ha nemmeno mai pensato, Stramaccioni a 36 anni lo sa fare e lo gestisce bene: qualcuno mi ricorda le squadre che ha allenato Ranieri ed i trofei che ha conquistato?

3. Tuttavia, non è che magari il fatto di essere appoggiati dalla società aiuta quando si tratta di panchinare qualche senatore coi piedi incollati (letteralmente) al campo?

4. A Baku, 3 gol di tre tizi che hanno un’età media di 20 anni: com’era quella che i giovani non sono pronti e devono essere fatti giocare col contagocce?

5. Coi ragazzini in campo, primo gol subito in trasferta quest’anno: ma allora è vero che non sono pronti?

6. Allegri ci mette due minuti a dare di matto contro l’arbitro: è stressante lo spettro dell’esonero?

7. Valeri arbitra complessivamente male, ma distribuisce equamente gli errori: o forse è questo che è stressante?

8. L’Inter prepara una partita di attesa e ripartenze, segna dopo 3 minuti, si schiaccia indietro e Coutinho e Cassano rimangono in balia dei macellai milanisti; nel frattempo El Shaarawy ed Emanuelson sono al centro della manovra. Alla fine nessuno dei 4 influisce in qualche maniera sulla partita: però i milanisti sono i campioni del futuro mentre Coutinho è una pippa, giusto?

9. Cassano è stato massacrato di calci, fischi ed insulti e non ha fatto una piega, è stato sostituito e alla fine ha festeggiato con la squadra: una testa di cazzo che spacca lo spogliatoio?

10. Si può avere il numero dell’analista da cui l’hanno mandato?

11. Ma con tutti i contratti cialtroni che girano nel mondo del lavoro, non si può proporne uno interinale a Milito, che preveda di averlo a disposizione solo da dicembre in poi?

12. Se avesse finalizzato l’assist di Abbiati e portato l’Inter sul 2-0 al sesto del primo tempo, quanto sarebbe finita la partita?

13. Gargano fa un gran casino, corre, interviene, gioca, ma alla fine la sensazione è che non sposti una virgola: l’entropia applicata al calcio?

14. Col centrocampo schiacciato Cambiasso deve coprire pochi metri e fa un’ottima partita: dov’è il dottor (Fredrick) Frankenstein quando serve?

15. Con Pazzini in campo il dominio delle fasce, che Stramaccioni ha consapevolmente lasciato al Milan (che era partito con una punta centrale di un metro e settanta), serve a qualcosa, ma l’attaccante milanista non ne struscia nemmeno una: ma è proprio vero che per averlo il Milan ha dato all’Inter Cassano più soldi?

16. A che tipo di martellamento mediatico staremmo assistendo se lo scambio fosse avvenuto al contrario?

17. Allegri e mediaservi a fine partita insistono sul fatto che nell’azione del tiro di Montolivo finito in porta a gioco fermo non c’era la carica su Handanovic di Emanuelson: 8 metri di fuorigioco sulla traiettoria della palla ed accanto al portiere avversario avrebbero dovuto essere ignorati?

18. Invece, qualcuno sa spiegarmi bene la barzelletta dei dodici secondi? A capirla fa ridere come sembra?

19. C’è chi ha in campo gente che protesta con la bava alla bocca ad ogni fischio e chi schiera un difensore che ammette un tocco non visto dall’arbitro e concede un angolo agli avversari: stile Milan?

Annunci